« Torna agli articoli 10-05-02 Team Femminile – A vangile Confalonieri e Ferrari ai piedi del podio – Vince il vivaio a Montichiari

26 novembre 2013 | Stefano Giuseppe Fiorin

In terra di Toscana il Team GS Cicli Fiorin Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti FSA                         porta ben 4 atlete a risultato, giungendo ai piedi del podio sia fra le Juniores che fra le Under 21

 

Ferrari (U21) & Confalonieri (Jr) sfiorano il podio !!

Baruccana di Seveso (MB) – Ancora un’ottima prova per il neonato Team Femminile Donne Juniores sevesino GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA: infatti sabato primo maggio nel 1° Trofeo Verinlegno ottimamente organizzato dalla Giusfredi a Vangile (Pistoia) il sodalizio bianco-nero-celeste è stato protagonista durante la gara portando ancora una volta a risultato ben 4 atlete !!!

Gara caratterizzata da una fuga di una decina di atlete che resta al comando per oltre metà gara in cui il sodalizio sevesino era rappresentato dall’orobica Alice Algisi (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA), a caccia del suo primo risultato stagionale.

Purtroppo per lei però il tentativo viene vanificato dal gruppo ad una dozzina di chilometri dal’arrivo ed il gruppo si presenta, dopo tutta una serie si scaramucce, a ranghi compatti ai meno due chilometri dal traguardo, dove si lascia la statale per andare ad affrontare uno strappo di circa 500 mt seguito da una ripida picchiata sull’ultimo chilometro, dove, dopo 500 mt in falsopiano si svoltava sul rettilineo d’arrivo, dapprima in leggera discesa per poi ai 250 mt iniziare un tratto in leggera salita con due-tre semicurve… un arrivo insomma molto tecnico dove oltre alla forza, occorreva astuzia tattica e capacità nel tenere le posizioni d’avanguardia del gruppo per non restare “tagliati fuori” da eventuali frazionamenti del gruppo… e così è stato, tanto che solo una dozzina di atlete è riuscita a giocarsi la vittoria sul rettifilo d’arrivo.

La vittoria è andata alla forte atleta reggiana Anna Trevisi (Pedale Reggio) che, dopo il bronzo conquistato a Crema il week-end precedente, ha così colto la sua prima affermazione stagionale precedendo nell’ordine la Under 21 Arman (Verso l’iride), che conquista così la vittoria di categoria, e la Campionessa Europea ed Italiana in carica, la friulana Cecchini (Vecchia Fontana) con i colori sevesini che conquistavano il 4° posto di categoria fra le Juniores con la primo anno Maria Giulia Confalonieri (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA), già tricolore su Pista lo scorso anno fra le Allieve, che ancora una volta dimostra di essere fra le migliori atlete in circolazione.

Per i sevesini inoltre, la soddisfazione per aver centrato il risultato anche con la primo anno Alice Algisi (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA) che, nonostante lo sforzo per la lunga fuga, chiude ottimamente in 7° posizione, centrando meritatamente il suo primo risultato stagionale… nonché il 10° posto, con l’altra primo anno Jasmine Dotti (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA).

Ma per il team bianco-nero-celeste arriva anche il 4° posto nella cat. Donne Under 21 con Alessia Ferrari (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA), già vincitrice di categoria quest’anno a Schiavonia d’Este (Padova), che dopo lo stop forzato in seguito alla caduta di Leproso di Premariacco (Ud) sta via via crescendo nuovamente di condizione.

Domenica invece, il team bianco-nero-celeste ha partecipato a Treviglio (Bergamo) ad una manifestazione in promiscuità alla categoria Juniores maschile dove, nonostante il forte vento ed una prima ora percorsa ad oltre 44 km/h di media, è riuscito a portare a termine la gara con ben 8 atlete su 9 fra la soddisfazione generale.

Il DS Daniele Fiorin: “Ancora una volta le ragazze sono state davvero brave… siamo stati protagonisti nella fuga che ha caratterizzato la gara con Alice Algisi, una ragazza al primo anno sempre generosissima in chiave squadra che però non era ancora riuscita ad ottenere una soddisfazione personale… così, nonostante la presenza in fuga di atlete di grosso calibro, ho dato il via libera alla fuga, in modo tale che riuscisse finalmente a “rompere il ghiaccio” anche lei. Sfortunatamente però la fuga non è andata a buon fine, ma sono veramente contento che sia poi egualmente riuscita ad ottenere il suo primo risultato stagionale (ndr: è l’8° ragazza sulle 9 che compongono il team ad andare a risultato in questo primo scorcio di stagione !!).   Nel finale poi abbiamo provato a fare selezione sullo strappetto assieme alle atlete più quotate della categoria, tanto che al traguardo, nell’ordine d’arrivo figuravano ben 5 nostre atlete fra le prime quindici, a conferma del buon stato di salute della squadra… buon momento che è stato confermato anche domenica a Treviglio dove ben 8 ragazze su 9 sono riuscite a concludere la gara con gli Junior maschi, nonostante il forte vento, la prima ora corsa ad oltre 44 km/h di media ed un chilometraggio del 50 % superiore a quello cui sono abituate… Davvero Brave !!”.

Molto bene anche il vivaio del Team che con il ramo” orobico del team, la Eurotarget TX Active Still Bike,  di patron Fidanza, ottiene la vittoria nella cat. Donne Esordienti sabato 1° maggio a Ro di Montichiari (Brescia) con Paola Fidanza che assieme ad altre tre atlete riesce ad eludere la vigilanza del gruppo, andando a vincere braccia al cielo precedendo la Calissi (Villongo) e la “padrona di casaPiotti (Pianeta Rosa).            In realtà le cose avrebbero potuto andare ancor meglio poiché delle fuggitive faceva parte anche la due volte tricolore Ciclocross Laura Bellucco (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA) che, al suo debutto stagionale su strada, aveva subito centrato la “fuga giusta” senonchè è poi stata costretta al ritiro a causa di una foratura… molto bene anche la cat. Donne Allieve che sempre a Montichiari ha “sfiorato” la vittoria con la Campionessa Regionale Lombarda Keirin su Pista Veronica Cornolti (Eurotarget TX Active Still Bike) preceduta solo dalla già tricolore Gamba (Carrera – Gauss) nonché ha ottenuto l’8° piazza con la già tricolore Ciclocross Arianna Fidanza (Eurotarget TX Active Still Bike).

Proprio quest’ultima, il giorno successivo, a Lissone (Monza e Brianza) è salita sul 3° gradino del podio, alle spalle della stessa Gamba (Carrera – Gauss) e della piemontese Defilè (Canavesi Ornavasso), con le compagne di scuderia Veronica Cornolti, Arianna Perico e Roberta Tasca, tutte dell’Eurotarget TX Active Still Bike, piazzate rispettivamente al 6°, all’8° ed al 9° posto.

Per quanto concerne il prossimo week-end invece la cat. Donne Juniores GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA parteciperà sabato 8 maggio alla 2° prova Nazionale del Bracciale del Cronoman di categoria in quel di Gatteo (Forlì – Cesena), purtroppo orfana di due fra le  sue “punte”.. la Confalonieri e la Vannucci, puntando perciò soprattutto sulla Valentini, vincitrice proprio qui lo scorso anno… dopodichè si sposterà direttamente in Friuli, dove domenica parteciperà alla manifestazione di San Marco di Mereto di Tomba (Udine).

Doppio appuntamento anche per la categoria Donne Allieve che parteciperà sabato alla 1° prova Regionale del Bracciale del Cronoman a Monticelli Brusati (Brescia) sia con la componente sevesina che con la componente orobica del team, mentre domenica sia le Allieve che le Esordienti gareggeranno in promiscuità con i maschietti a Brugherio (Milano), eccezion fatta per la Arzuffi (GS Cicli Fiorin-Despar-Eurotarget-Guerciotti-Skoda Galimberti-FSA) che parteciperà, probabilmente, anche lei alla gara friulana di San Marco di Mereto di Tomba (Udine).

 

 

 

+Copia link